Medicina Centrata sulla Persona

La posturologia, non ancora inclusa nelle medicine integrate, incarna la visuale olistica, nel senso che la persona (unica e irripetibile), viene valutata per il suo soma, la sua storia personale e quindi le sue aspettative e i suoi dubbi, il suo ambiente personale ed esterno.
E' sia diagnostica, (prevalentemente) che terapeutica. Tramite la storia personale, (anamnesi) i test posturali, le valutazioni cliniche e strumentali vengono a formarsi indicazioni che, molto spesso, danno indicazioni di priorità terapeutica, in sinergia con varie figure qualificate, viene redatto un piano terapeutico che si concluderà con stimoli (stomatognatici, oculari, podalici e manuali), sfruttando il soma per entrare nel "sistema complesso", allo scopo di individuare la causa e, possibilmente rimuoverla.

Ogni essere umano è un ”unicum”, una singolarità, che esprime ad un tempo le caratteristiche biologiche comuni a tutti gli esseri viventi e la caratteristica emergente specifica che è la capacità di creare ed esprimere pensieri ed affetti, avendone la consapevolezza.